Le religioni e i diritti umani

Tutte le religioni insegnano, sia pure con linguaggi differenti, che gli uomini debbono riconoscersi fra­telli e che devono impa­rare ad accettarsi e ad amarsi.
Tutte sostengono in un modo o nell'altro la necessità della giustizia.
Tutte rispettano il cosmo e la presenza del divino che è in esso, educando a un armonioso rapporto con la natura.
Esse possono quindi costituire un punto d'incontro importante per l'affermazione universale dei diritti umani.

Su questo tema presentiamo un intervento di Giovanni Cereti, pronunciato in un importante Convegno su questo tema.

AllegatoDimensione
torino 10 febbraio 2011 - il diritto di essere liberi - dialogo cristiano buddista.doc125.5 KB